SCUOLA E TV: L'EFFETTO NEFASTO DEL '68

L'effetto nefasto del '68 è ben visibile.

Ormai è chiaro che quello che la scuola dà oggi ai nostri ragazzi deve essere ben poca cosa, se paragonato a quanto veniva impartito agli studenti di una o due generazioni fa.

Per rendersi conto della situazione basta accendere la tv e seguire un qualsiasi tg, o qualche programma di quiz a premi.

Il livello di cultura generale del giornalista che legge le notizie o del giovane concorrente che dovrebbe essere fresco di studi, fa spesso rabbrividire.

Elementari conoscenze di storia o geografia, per non parlare delle altre scienze, sono ignorate.

Errori di pronuncia o di accento di località geografiche, terminologia scientifica impropria o errata, date e informazioni storiche approssimative, sono elargite a piene mani.

Tutto questo è il frutto di anni in cui è stato tacciato di "nozionismo" ogni cosa che costringesse la mente a ragionare o ricordare.

I figli e i nipoti del '68 sono poi diventati a loro volta insegnanti e il cerchio, purtroppo per noi, si è chiuso.

Inoltre, ma è il progresso bellezza, è arrivato internet: inutile tenere impegnata la mente, se ogni informazione è ottenibile con un clic.

I nostri insegnanti saranno anche i meno pagati d'Europa, come strepitano i sindacalisti, ma le loro incapacità sono sotto gli occhi di tutti.

Quasi tutti.

I MIGRANTI E LE DONNE

Non piace. Non piace essere presi in castagna.

Non piace ammetterlo ai buonisti in servizio permanente effettivo, quelli che dicono accoglieteli, non accogliamoli.

Che è un pò come dire: armiamoci e partite.

Una trasmissione televisiva ha dibattuto la questione dei migranti (clandestini, per dirla in italiano) che sbarcano sulle nostre coste, questo Stivale rattoppato visto come l'utopica Eldorado.

La domanda, che come sempre sorge spontanea, era: perché abbandonano le loro donne (madri, mogli, figlie) nel loro Paese in guerra?

Non ci si vuole rassegnare a capire che nella cultura musulmana la donna non conta, è soltanto un attrezzo.
Related Posts with Thumbnails